mercoledì 8 settembre 2010

Deluge 1.3.0 RC2 - Il client di bittorrent è quasi pronto al rilascio finare

Il peer-to-peer non si ferma mai. Tutto iniziò con Napster, poi Gnutella, Kazaa, eMule...Adesso è il tempo di Torrent. Esistono un'infinità di client disponibili, ma sono davvero pochi quelli che soddisfano al 100% l'utente. è il caso di uTorrent: leggero, affidabile, veloce ed in continua evoluzione (anche se a sorgente chiuso). Ma una valida alternativa esiste da tempo: il suo nome è Deluge. Questo software ricalca le linee guida di uTorrent, ma è multipiattaforma (al contrario di uTorrent che solo di recente si sta attrezzando). Su Ubuntu è disponibile Transmission che, a mio parere, è alquanto scarso sia come feature che come velocità di scaricamento, ragion per cui vi invito a testare questa validissima alternativa.
Nella release 1.3.0 ci sono stati dei miglioramenti sostanziali:
  • Interfaccia WebUI molto più efficiente e presenta nuove features;
  • Interfaccia grafica Gtk molto più leggera e performante;
  • Plugin AutoAdd che si occupa di monitorare differenti cartelle (potenzialmente infinite);
  • Plugin Notifications che si propone come una netta separazione tra Core e Interfaccia grafica: in tal modo non c'è più il rischio che le notifiche possano bloccare il lavoro di visualizzazione delle informazioni;
Ad ogni modo la lista dei cambiamenti è reperibile qui.
Per installare il software su Ubuntu, come al solito, vi fornisco il repository PPA:
sudo add-apt-repository ppa:deluge-team/ppa && sudo apt-get update
per installare
sudo apt-get install deluge
per aggiornare in caso di precedente installazione
sudo apt-get upgrade
Per le altre distribuzioni è presente il sito web ufficiale. Vi raccomando di consultare l'area plugin per aggiungere ulteriori funzionalità al client.

Nessun commento:

Posta un commento