martedì 7 settembre 2010

Nautilus-Elementary: il restyling grafico del file manager di Gnome

Gnome utilizza, per esplorare i files e gestire il desktop, un software chiamato Nautilus. Da anni ormai è molto criticato poichè non è al passo con i tempi e, inoltre, non è il massimo in fatto di performance. Sulle performance non sono stati fatti molti passi avanti, ma in fatto di estetica esiste un team di sviluppo che ha pensato di rivedere il tutto in favore della semplicità e di uno stile più curato. Da questa ambizione nasce Nautilus Elementary.
Il restyling è ispirato dal tema GTK/Icone di sistema Elementary che, come dice il nome stesso, puntano ad una grafica minimale, ma accattivante. Passiamo all'azione installando prima il tema GTK, poi le icone e, infine Nautilus-Elementary. Ricordo che è possibile installare anche singolarmente i vari pacchetti, non sono infatti dipendenti l'uno dall'altro.
Aggiungiamo tutti i repository necessari:
  • Elementary GTK (controlli) e set di icone:
    sudo add-apt-repository ppa:elementaryart/ppa
  • Elementary-Nautilus:
    sudo add-apt-repository ppa:am-monkeyd/nautilus-elementary-ppa
Installiamo il tutto tramite Software Center oppure tramite shell:
sudo apt-get update && sudo apt-get upgrade && sudo apt-get install elementary-theme elementary-icon-theme
per chi, invece, preferisce una trasformazione completa consiglio il repository "all-inclusive":
sudo add-apt-repository ppa:elementaryart/elementarydesktop
per poi procedere all'installazione completa ( solo se si installa elementarydesktop ):
sudo apt-get install elementary-desktop
e per terminare l'installazione ( solo se si installa elementarydesktop ):
sh /usr/share/elementary-desktop/configure.sh
al termine della procedura sarà sufficiente sloggare e riloggare oppure riavviare nautilus:
killall nautilus && nautilus &
Il risultato dovrebbe essere questo:
 (la dockbar la dovrete installare a parte, si chiama DOCKY)

Nessun commento:

Posta un commento