martedì 21 settembre 2010

Rakarrack: il rack digitale per la nostra chitarra

Quanto vi verrebbe a costare una pedialiera o, meglio, un bel rack per la vostra chitarra???Credo che per avere qualcosa di mediamente decente siano indispensabili almeno 1000€. E se avete voglia di fare solo sperimentazione di qualche effetto e prendere confidenza con i vari pedali? Anche 400€ sono troppi!

Ci viene in aiuto, in questo caso, rackarrack il rack digitale per sperimentare un po' di effetti per la chitarra. Possiamo concatenare fino ad un massimo di 10 effetti/filtri, ne cito solo qualcuno:

  • Equalizzatore Lineare;
  • Compressore;
  • Distorsione;
  • Overdrive;
  • Phaser;
  • WahWah;
  • Delay;
  • Chorus;
  • Echo;
  • Riverbero;
ma ce ne sono davvero molti altri, tutti altamente configurabili!!!
Andiamo ad installarlo e configurarlo. Per prima cosa aggiungiamo la PPA:
sudo add-apt-repository ppa:ferramroberto/extra
e poi finiamo di installare

sudo apt-get update && sudo apt-get install rakarrack
con l'installazione verrà fornito anche il sistema audio Jack per il processing dell'audio in tempo reale.
Lanciamo per prima cosa il server Jack: Applicazioni > Audio e Video > Jack Control > bottone Play e poi lanciamo rakarrack: Applicazioni > Audio e Video > Rackarrack . Adesso bisogna configurare Jack in modo che l'output di rakarrack vada a finire sulle casse del computer trascinando, dalla colonna di sinistra la casella rakarrack verso system sulla colonna di destra come nell'immagine:
Pluggando adesso la chitarra all'ingresso microfono del computer tramite un riduttore tipo questo:
Cominceremo a sentire l'effetto "amplificatore". Buon divertimento!!!

2 commenti:

sputacchia ha detto...

....non si finisce mai d'imparare.....è proprio vero!!!!! grazie x questo tuo nuovo articolo...mi hai aperto un mondo...lo metto subito alla prova ;-) mi tengo aggiornata con le tue prossime pubblicazioni!!

lo_stabiese ha detto...

Ciao,
complimenti per la tua guida molto chiara ma non sento la chitarra, cosa c'è da controllare?

Grazie.

Posta un commento